NOI LO SAPPIAMO IL PERCHE’. ERA”UNA SCELTA CONDIVISA” .

Paolo 3 anni

NOI LO SAPPIAMO IL PERCHE’ .ERA”UNA SCELTA CONDIVISA” .   Perché nessuno parla del CASO del magistrato Paolo Ferraro?” Guai a quel paese che ha bisogno di EROI” dice Bertold Brecht.   Perché? Perché un paese in cui una persona equilibrata, colta, riflessiva, onesta come Paolo Ferraro è indicato come da allontanare, non è un paese sano, ma in cui la  malattia ha preso … Continue reading

NOI LO SAPPIAMO IL PERCHE’ . ERA”UNA SCELTA CONDIVISA” .

AGOSTINO CORDOVA

NOI LO SAPPIAMO IL PERCHE’ . ERA”UNA SCELTA CONDIVISA” .   Perché nessuno parla del CASO del magistrato Paolo Ferraro?”   Guai a quel paese che ha bisogno di EROI” dice Bertold Brecht.   Perché? Perché un paese in cui una persona equilibrata, colta, riflessiva, onesta come Paolo Ferraro è indicato come da allontanare, non è un paese sano, ma in cui la  malattia ha preso … Continue reading

NOI LO SAPPIAMO IL PERCHE’ . ERA"UNA SCELTA CONDIVISA" .

Postato da Blogger su CDD COMITATO DI COORDINAMENTO DIFENDIAMO LA DEMOCRAZIA il 5/14/2013 10:11:00 AM NOI LO SAPPIAMO IL PERCHE’ . ERA”UNA SCELTA CONDIVISA” . Perché nessuno parla del CASO del magistrato Paolo Ferraro?” Guai a quel paese che ha bisogno di EROI” dice Bertold Brecht. Perché? Perché un paese in cui una persona equilibrata, colta, riflessiva, onesta come Paolo Ferraro è indicato come da … Continue reading