BUONSENSOPOLI e MELUZZI.

BUONSENSOPOLI e MELUZZI.  Metodo associativo e accertamento investigativo.  MACERATA 2018: CINQUE CASUALITA’ NON SVILUPPABILI.   Sia chiaro: il problema della pericolosissima criminalità nigeriana, esportata attraverso la immigrazione clandestina dalla Nigeria,   è obiettivo e va affrontato attraverso una immediata  e determinata attività incisiva  dello Stato che lo risolva definitivamente. Ma trattarlo programmaticamente solo come il  problema specifico di una criminalità etnica … Continue reading

IL “LABORATORIO di Macerata” , IL MINISTRO DI GIUSTIZIA ORLANDO e il coro

IL “LABORATORIO di Macerata” e IL MINISTRO DI GIUSTIZIA ORLANDO che si afferma “CRESCIUTO DAI COMANDANTI” PARTIGIANI (ma l’ANPI non si ribella ?!). IL PAESE SENZA NEANCHE MEMORIA A BREVE, UNA DONNA UCCISA E SEZIONATA IN MODO “APPARENTEMENTE” SCIENTIFICO.   Ma sarà vero che si stanno ripercorrendo errori e passi che vengono da un’oltretomba lontana?! Che senso ha paragonar la … Continue reading

UN OMICIDIO DI ORRIFICA NATURA. MACERATA-ITALIA.

 Inorridire e segnalare le infiltrazioni gravissime di criminalità extra comunitaria in Italia, non è coltivare l’odio xenofobo, anche perché tra le vittime di una gestita immigrazione criminale vi sono anche donne bambini e gente regolare extracomunitaria   Analizzare fenomeni criminali di vastissima penetrazione e gravità e chiedere l’immediato intervento anche giudiziario dello Stato e la espulsione di intere organizzazioni criminali extracomuntarie … Continue reading

CON IL VIDEO 133 E sconvolgente prova finale si chiude la grandediscovery

** !! §§§§§§§§ 133 E MISSION IMPOSSIBLE. §§§§§§§§ !! ** Servizi deviati inchiodati,  all’opera per tentare di incastrar con la “pedofilia” ed “efebofilia” il magistrato di Cassazione Paolo Ferraro mediante artefatte video registrazioni. Le ultimissime prove della macchinazione ed organizzazione che risale al novembre 2008 ne dimostrano INELUTTABILMENTE la GRAVITA’ e LA  ILLEGALITA’ TOTALE anche sotto il profilo obiettivo  che … Continue reading